UBOLDO – Questa mattina i carabinieri della Compagnia radiomobile della Compagnia di Saronno, nel corso di uno dei molti servizi antidroga, hanno rivenuto e sequestrato uno zaino contentente un chilogrammo e mezzo di hascisc suddiviso in panetti ed un involucro con all’interno 150 grammi di cocaina.

L’operazione è stata portata a termine dopo avere notato la presenza di un paio di “clienti” che si erano accostati con l’autovettura per addentrarsi poi a piedi nella zona boschiva vicino a via Iv novembre ad Uboldo. I militari, notandolo, li hanno seguiti ed in un giaciglio ricevato tra i tronchi hanno trovato lo zaino e, vicino a pochi centimetri, anche un machete. Il tutto, evidentemente, abbandonato in tutta fretta per l’arrivo dei tutori dell’ordine. Sono state avviate indagini per risalire ai “proprietari” di droga e arma e sarebbero già in possesso di parecchi indizi. Le indagini, quindi, sono ancora in corso di svolgimento.

(foto: la droga ed il machete sequestrati)

08112017

2 COMMENTI

  1. tanto, anche che li identificano cosa cambia? …spiace per il gran lavoro delle FdO vanificato dalle leggi di un povero Paese, governato da poveretti!

Comments are closed.