SARONNO – “Apprendere che un Comune come quello di Busto Arsizio decida di non rinnovare l’adesione all’Anci, l’Associazione italiana dei Comuni, è qualcosa sulla quale credo si debba attentamente riflettere”. Lo afferma Alessandro Fagioli, sindaco di Saronno e responsabile della delegazione lombarda di Co.Nord.

Una scelta che comprendo e che credo vada inquadrata anche e soprattutto alla luce di quanto, poco, l’Associazione nazionale dei Comuni, sta facendo in questi mesi, soprattutto per i Comuni del Nord Italia che si sentono spesso poco rappresentati e identificati nella sua azione.

“Non credo- spiega invece Andrea Monti, presidente Co.Nord – che questa, rispettabile, scelta debba essere come alcuni pensano considerata come propaganda o una semplice boutade. Tutt’altro. Ritengo sia anzi l’apice di una situazione di malessere che purtroppo sta dilagando tra gli amministratori locali in generale”.”Ci sono realtà – prosegue Monti – che per colpe non proprie si ritrovano con le casse comunali vuote e per le quali versare i soldi per iscriversi all’Anci risulta davvero oneroso. Se a questo ci si unisce anche la generale sensazione di mancanza di rappresentatività che “aleggia” tra tanti Comuni e amministratori locali, credo si possa comprendere la scelta del sindaco di Busto Arsizio. A chi poi ritiene che abbandonare Anci voglia dire lasciare il referente principale per il “tavolo sull’ autonomia” tengo a ricordare che Co.Nord, Confederazione delle Province e dei Comuni del nord, si è schierata sempre unita e compatta per sostenere il “Sì” ai referendum del 22 ottobre scorso, a differenza di alcuni che invece si sono espressi positivamente al riguardo solo successivamente al palesarsi della volontà dei cittadini manifestata con il voto”.

09112017

6 COMMENTI

  1. Fagioli tuona?
    Dal titolo mi aspettavo una presa di posizione molto forte da parte del sindaco di Saronno.
    Invece dopo una scontata e banale condivisione e un invito alla riflessione sparisce nel nulla sovrastato dalla sempre piu invadente figura di Monti.
    Questo succede quando non si ha spessore.
    Povera saronno.

  2. facciamo ancora ridere con la roboante vittoria al referendum?? ci dica il Fagioli quali scuole stiano già godendo dei costosissimi tablet

  3. Caro Andrea Monti, tra poco ti sarai presidente del Co visto che il tuo capo Salvini vuole fare sparire la parola Nord!

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome