SARONNO – Momenti di paura alla stazione ferroviaria di “Saronno sud” di Trenord: erano le 8.55 quando una ragazzina di 13 anni stava salendo sul treno in partenza, si è chiusa la porta automatica e la giovane è rimasta bloccata ad una gamba. Immediato l’intervento degli altri viaggiatori, che hanno dato l’allarme. Il treno non è ripartito, ed è stato chiesto l’intervento di una ambulanza della Croce rossa, perchè la ragazzina appariva dolorante.

La giovane è stata accompagnata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno per essere medicata, per fortuna nulla di grave, al momento dell’arrivo al nosocomio le sue condizioni sono apparse assolutamente tranquillizzanti. In stazione anche l’intervento dei carabinieri della locale Compagnia e della polizia ferroviaria per gli accertamenti del caso volti a chiarire con precisione quanto successo. Gli accertamenti di natura tecnica sono stati affidati agli agenti della Polfer milanese.

(foto archivio: la banchina della stazione di “Saronno sud” di Trenord)

12112017

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome