MALNATE – Il primo derby stagionale si chiude con una vittoria per gli amaretti, che si impongono a Malnate in casa di Yaka Volley con un netto 0-3 che non lascia scampo ai padroni di casa. Parte con molto entusiasmo Yaka e mette in difficoltà i ragazzi di coach Leidi, sorprendendoli con una formazione che vede titolari Regattieri e Bollini, due ragazzi del settore giovanile. Buratti e compagni devono registrare la correlazione muro/difesa e spingere sui fondamentali che sanno fare bene. Piede sull’acceleratore e in un attimo si arriva 14-21, con il finale solo da gestire per gli Amaretti, che chiudono 19-25.

Nel secondo set Saronno gioca ad un livello superiore; veloci, compatti, il muro sporca ogni pallone e la difesa è precisa. Coscione orchestra le rigiocate in maniera esemplare e gli attaccanti non sbagliano un colpo. Per Yaka diventa difficilissimo stare al passo degli Amaretti, il set sembra archiviato (9-19), ma i ragazzi di coach Leidi si rilassano troppo presto e permettono ai padroni di casa di farsi sotto (18-24). Il set comunque non è mai messo in discussione, con Cafulli e compagni che chiudono 19-25. Il terzo set vede le due squadre procedere a braccetto fino al 7-8, forse troppi gli errori della formazione ospite, che sembra giocare con il freno a mano tirato. Saronno riesce comunque a tenere la partita sotto controllo e a piazzare il break, con una battuta ficcante ed una buona correlazione muro/difesa. Due le match-ball annullate da Tascone e compagni, ma alla fine è Saronno ad avere la meglio e a chiudere 21-25.
Erika Monti

Yaka Volley Malnate-Pallavolo Saronno 0-3 (19-25, 19-25, 21-25)
YAKA VOLLEY: Regattieri 1, Favaro 13, Tascone 8, Reggiori 1, Gasparini 3, Bollini 7, Muselli (L), Botta, Stella 5, n.e. Roncoroni, Lualdi, Aliverti, Ghilotti, Abou Zeid (L2). Allenatori: Taiana, Manfron.
PALLAVOLO SARONNO: Coscione 3, Cafulli 17, Buratti 3, Falanga 8, Gaggini 13, Rigoni 7, Rudi (L), n.e. Della Pietra, Kely, Spairani, Canzanella, Scarpino, Guglielmo (L2). Allenatori: Leidi, Mangiatordi.

12112017

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome