SARONNO – Malore in una ditta di via Friuli alla periferia saronnese: una dipendente ha lamentato un malessere e sul posto è accorsa una ambulanza della Croce rossa della sezione di Saronno e dal personale dell’automedica proveniente dall’ospedale di Garbagnate Milanese. A quanto pare la donna avrebbe perso i sensi dopo avere respirato gli effluvi di alcuni solventi che vengono utilizzati nell’ambito delle attività aziendali.

Ben presto il quadro clinico è apparso comunque decisamente confortante, ma per gli accertamenti del caso la donna, che ha 40 anni, è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale saronnese. Sull’accaduto sono stati avviati accertamenti da parte della polizia locale, intervenuta nell’azienda con una propria pattuglia. Come sempre in questi casi sarà predisposto un rapporto sull’accaduto e ci si è occupati di verificare il rispetto delle norme anti-infortunistiche, anche in collaborazione con il personale specialistico dell’Azienda sanitaria locale.

(foto archivio: la stazione mobile della polizia locale di Saronno)

21112017