SARONNO – Tanta emozione e ringraziamenti per la donazione dell’ecografo multidisciplinare al reparto di oncologia da parte dell’associazione Saronno Point. Il progetto che visto anche il contributo del Comune, del Motoclub e ovviamente di tutti i saronnesi che hanno partecipato agli eventi del sodalizio e aderito alla raccolta fondi.

Presenti alla cerimonia il sindaco Alessandro Fagioli, direttore di presidio Francesco Rossitto e Giuseppe Brazzoli, direttore generale dell’azienda socio sanitaria Valle Olona che ha ricordato “il grande valore dell’ospedale saronnese al di là delle difficoltà attraversate nell’ultimo anno”.

Parlando con il primario Claudio Verusio, Saronno Point, con la presidente Marilena Borghetti, ha già annunciato il prossimo obiettivo: donare al day hospital oncologico 6 letti tecnici di ultima generazione.

“Vogliamo – ha concluso il vicepresidente Mario Busnelli – aiutare questo reparto a continuare ad eccellere nella lotta alla malattia. Tra le cose che teniamo a fare c’è quella di continuare senza sosta a ricordare che il nostro ospedale è un’eccellenza dove lavora personale che ci mette passione e dedizione e che non è con le voci e le indiscrezioni che si contribuisce alla sua crescita”.

3 COMMENTI

  1. associazione molto seria con la priorità di aiutare chi ha veramente bisogno
    bravi veramente continuate cosi

  2. I ragazzi del Saronno Point, perchè anche se non hanno 18 anni hanno l’animo di un giovane, sono i numeri uno.
    Fanno politica tutti i giorni e tutte le volte che in piazza anche col freddo cucinano qualcosa per il nostro ospedale….
    Questa è la politica che serve, sulla strada…
    I miei più sentiti complimenti a voi e a tutti coloro che hanno reso possibile questo.

  3. Grazie a Sara per la pubblicazione dell’articolo, siamo vicini ad un vrande cambiamento per la cura contro il cancro, Saronno e’ protagonista con le nuove cure ed un Day Hospital che sara’ portato all’eccellenza. Grazie a tutte le persone che ci sono vicine, lotteremo insieme per la vittoria contro questo male che inizia ad essere debole ed ha i giorni contati. Grazie da parte di tutti i Soci dell’Associazione. Borghetti Marilena

Comments are closed.