LAZZATE – Autonomia regionale, adesso si fa avanti anche il Piemonte. “Anche in Piemonte – commenta Andrea Monti, assessore comunale a Lazzate e presidente di Co.Nord, la Confederazione dei Comuni del nord – saremo al fianco dei Comuni e di tutti coloro che vorranno sostenere il referendum per una maggiore autonomia regionale del Piemonte. Dopo i positivi risultati ottenuti lo scorso 22 ottobre in Lombardia e Veneto riteniamo che anche per il Piemonte quella del referendum consultivo debba poter essere la via maestra da seguire per poter poi avviare eventualmente le trattative con Roma su una diversa ridistribuzione delle deleghe di competenza regionale”.

“Nato nel settembre scorso su impulso di Riccardo Molinari, segretario nazionale della Lega Nord Piemont – spiega Andrea Cane consigliere del Comune di Ingria e responsabile della delegazione piemontese di Co.Nord, “Piemonte autonomo” è il comitato promotore per il referendum dell’autonomia del Piemonte, al quale diverse realtà territoriali oltre che tanti Comuni, associazioni e privati cittadini stanno aderendo”. “Proprio in queste ore, continua Cane, “Piemonte autonomo” ha infatti ricevuto il prezioso supporto di Co.Nord e per esempio anche il Comune di Ingria sottoporrà la sua adesione al comitato per il referendum nel consiglio comunale del prossimo sabato. Infatti come farà Ingria e hanno già fatto altri Comuni piemontesi, per aderire al Comitato basta semplicemente presentare la richiesta dell’ordine del giorno nei rispettivi consigli comunali, senza che questo comporti alcun costo. Ricordiamo inoltre che anche la stessa Co.Nord come Associazione Confederazione dei Comuni ha ufficialmente aderito al comitato”.

13122017

1 COMMENTO

  1. io i risultati positivi non li ho ancora visti, e neppure i tablet strombazzati x le scuole….un appalto vinto da una ditta in odore di imbrogli elettorali in SudAmerica

Comments are closed.