Home Basket Basket C Gold: Imo Saronno, il derby va al Gazzada

Basket C Gold: Imo Saronno, il derby va al Gazzada

90
0

Saronno – Per 30 minuti, anche senza fare nulla di eccezionale in attacco, la iMO Robur Basket Saronno rimane in gara nel derby varesino con Gazzada, derby che valeva tantissimo per la classifica, per i playoff e per la poule promozione, derby che i padroni di casa perdono con il punteggio finale di 55-69. Assente per l’occasione il playmaker Novati, oltre al lungo degente Mariani (entrambi li rivedremo da metà gennaio), Saronno gioca un bel primo quarto, sospinta dai 7 punti in apertura di Cacciani. In difesa la iMO regge l’impatto con Passerini (debilitato dall’influenza, solo 4 punti per lui) ma marca visita su Bolzonella che segna 9 dei primi 17 punti del 7 Laghi. La partita scorre in parità sino al terzo quarto quando, nonostante il divario non assuma mai grandi proporzioni, Gazzada dà l’impressione di poterla svoltare. I padroni di casa della Robur rimangono agganciati con 5 punti in fila nella stessa azione anche per via dell’antisportivo fischiato a Moalli ed al 30′ è 41-46. La iMO però deve rinunciare presto a Gurioli per problemi di falli (anche se l’ala non stava giocando la sua miglior partita – 6 punti con 2/10 al tiro in 19 minuti) e in attacco non trova mai soluzioni efficaci. Nel finale Bolzonella prende in mano la sua squadra, segna un paio di conclusioni pesanti, scollina il ventello e incrementa un vantaggio che diventa solo da gestire in un finale in cui Saronno non ha più energie. Sconfitta pesante nel punteggio per la squadra di coach Massimo Bianchi che ora si trova nuovamente costretta a rincorrere un terzo posto che, solamente poche settimane fa, sembrava ampiamente alla portata. Da segnalare una buona prova del giovane Pietro Turatti (classe 2000) che ha saputo tenere il campo senza timore reverenziale. Prossimo appuntamento, ancora prima di Natale, al PalaRonchi, sabato 23 dicembre, con Valceresio.

18122017

(alcune azioni dell’incontro)