Home Gerenzano Gerenzano: “Il bando della videosorveglianza non produce effetti positivi per un errore...

Gerenzano: “Il bando della videosorveglianza non produce effetti positivi per un errore dell’amministrazione”

305
1

GERENZANO- Videosorveglianza comunale: “Il bando non produce gli effetti sperati per una errata procedura da parte dell’ente locale”. Ecco la denuncia di Fratelli d’Italia. A portare alla luce la questione è Demis Guidi, responsabile locale di Fdi: “Tempo fa il Comune ha indetto una gara per individuare un’azienda che si occupasse della fornitura della videosorveglianza, tanto pubblicizzata in campagna elettorale. Il Comune ha espletato la gara ma, misteriosamente, l’aggiudicazione non è stata assegnata alla ditta con la migliore proposta, ma alla seconda classificata. La reale vincitrice si è allora opposta all’aggiudicazione facendo ricorso al Tar, ma l’Amministrazione civica si è resa disponibile al versamento di una somma a titolo di accordo affinchè rinunciasse al ricorso”.

Una scelta che ha portato, secondo Guidi, ad un risultato finale non positivo: “Due anni persi, il Tar-Tribunale amministrativo regionale, si è infine espresso annullando la gara e decretando la compensazione delle spese, condannando di conseguenza il Comune a pagare 6100 euro. Ora ci aspettiamo che il Comune, se ha ben operato, faccia ricorso contro al Tar, nel caso arrivando anche al consiglio di Stato. Eppure che spieghi il motivo di certe scelte”.

201222017

1 COMMENTO

  1. A breve sulla pagina Facebook del comune di Gerenzano sarà pubblicata la registrazione del consiglio comunale del 19 dicembre. In consiglio sono state date tutte le informazioni in merito

Comments are closed.