Home Groane Ladri di fiori nell’aiuola del municipio di Lazzate

Ladri di fiori nell’aiuola del municipio di Lazzate

174
3

LAZZATE – Sfiorivano le viole, cantava Rino Gaetano nel 1976. A Lazzate invece le viole se le rubano. E’ successo proprio nell’aiuola del palazzo comunale e a darne notizia è il sindaco Loredana Pizzi, piuttosto sorpresa per quanto accaduto. Le pianticelle sono state letteralmente asportate da terreno: un bel buco preciso e via i fiori con tutte le radici. E così nella’aiuola davanti al comune non rimangono che solchetti e le pianticelle che non sono state scelte per il furto. E pensare che i ladri hanno portato via non più di una manciatina di piantine, davvero un nonnulla. Una situazione assurda che fa il paio che alcune segnalazioni arrivate da alcuni cari congiunti in visita al cimitero comunale. Anche lì a sparire sono spesso fiori e vasi dalle tombe dei defunti di famiglia. Una volta si rubava il pane per fame, adesso si rubano le viole per bellezza o per chissà cos’altro. Magari servivano per abbellire qualche tavola di Natale.

22122017

3 COMMENTI

  1. Monti fa lezione di sicurezza in paese e poi si fa rubare
    quattro viole davanti al municipio !!!!!tutto da ridere

Comments are closed.