Home Città Stalking, Comi si racconta a Vanity: “Il patteggiamento è uno schiaffo alla...

Stalking, Comi si racconta a Vanity: “Il patteggiamento è uno schiaffo alla vittima”

504
1

SARONNO – “Uno schiaffo alla vittima, a me. Oggi lui è un uomo libero, senza pensieri. E io sono una donna meno tranquilla”. E’ questo il commento di Lara Comi, europarlamentare saronnese, in merito al patteggiamento a 18 mesi di reclusione accettato dal suo stalker un 47enne di Jesolo che dal gennaio 2017 la importunava con messaggi, chiamate e palesandosi ad eventi pubblici.

La saronnese, prima di Natale ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair. In un lungo botta e risposta con il giornalista Francesco Oggiano ricostruisce l’intera vicenda dal primo messaggio “Vediamoci, ti voglio conoscere, staremmo bene insieme” a quando l’uomo si è presentato sotto casa dei genitori di Comi.

L’europarlamentare spiega anche la sua rabbia verso il patteggiamento con cui si è conclusa la vicenda: “Non so quando il suo pentimento sia sincero o solo calcolato. Perché mi chiedo se con queste leggi valga la pena denunciare, se poi i risultati sono questi”

QUI L’INTERVISTA INTEGRALE PUBBLICATA DA VANITY FAIR

(foto archivio)

1 COMMENTO

  1. Urca, forse adesso a 34 anni, finita la carriera Politica, vorrebbe accasarsi. Speriamo.
    In bocca al lupo signorina Comi.

Comments are closed.