SARONNO – Gli inconfondibili capelli biondissimi che porta da tanti anni, e tanta grinta in campo: origini nigeriane, classe 1988, Mervin Celestine Onwudebe ha giocato con il 1860 Muenchen nella serie B tedesca e con il Lecce, ed ora è al Fbc Saronno, si è unito a quel gruppo di calciatori chiamato a compiere l’impresa di raggiungere una difficile salvezza in Eccellenza, con la squadra ultima a sola dopo il girone di andata.

Prima uscita nell’amichevole di domenica con la Belfortese, come ti è sembrata l’intesa con i compagni? “Mi sono trovato bene, sono bravi ragazzi e sono contento di essere arrivato a Saronno. Siamo quasi tutti nuovi ma sono fiducioso che presto troveremo anche la giusta amalgama. L’amichevole è stata un primo test: nelle settimane prima e dopo Natale ci siamo preparati bene”.

Domenica prossima la prima partita di ritorno, con il Calvairate, cosa potranno aspettarsi i tifosi? “Penso sicuramente qualcosa di meglio!”

Sei uno dei più esperti del gruppo: “Ho girato un po’ l’Europa, è stata una bella esperienza per me. Ma ora sono a Saronno e penso solo al Saronno”.
Giuseppe Anselmo

08012018

3 COMMENTI

  1. Gli extracomunitari in Eccellenza e gli italiani in 1a categoria.
    Prossimo slogan della Lega

Comments are closed.