SARONNO – Con un’auto hanno sfondato la vetrina e sono riusciti, prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, ad arraffare alcuni computer esposti in vetrina ed un paio di quelli ancora confezionati. E’ ancora da quantificare il bottino della spaccata messa a segno nella notte tra martedì e mercoledì a pochi passi dal Municipio.

I malviventi, ad agire sono state più persone, sono entrati in azione intorno alle 4,30 hanno sfondato la vetrina centrale del negozio di via Taverna. Tanti i residenti che sentendo il botto si sono svegliati e precipitati alla finestra per cercare di capire cosa stesse succedendo. In realtà il blitz è stato così rapido che hanno fatto appena in tempo a vedere alcune persone che risalivano in auto e si allontanavano sulla vettura utilizzata per sfondare la vetrina. Sul posto allertati dai residenti e dal sistema antintrusione anche i carabinieri che hanno avviato le indagini.

Dall’apertura è la quarta volta che l’attività che propone prodotti Apple, dai Mac agli iPad.  viene presa di mira nel corso della notte.

10012018

 

5 COMMENTI

  1. E’ giusto un idea… ma mettere delle serrande e magari anche dei paletti anti intrusione di fronte alle vetrine sembra troppo brutto?

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome