SARONNO – Una pioggia di calcinacci davanti “al naso” di una saronnese. E’ la disavventura capitata “sotto” alla rampa del Municipio giovedì intorno alle 14 quando la donna stava camminando. All’improvviso si sono staccati dei calcinacci che le sono letteralmente caduti a pochi centimetri dal naso. Spaventata ma fortunatamente illesa la donna ha suonato al comando di polizia locale avvisando dell’accaduto. Gli agenti hanno provveduto a transennare la zona, quella accanto ai parcheggi per le auto di servizio dove c’è il posteggio riservato al sindaco Alessandro Fagioli, allertando l’ufficio tecnico della necessità di un intervento di consolidamento. Non è la prima volta che calcinacci, pezzi di intonaco e cemento, cadono dalla rampa. Qualche anno fa a farne le spese erano state le auto di alcuni consiglieri e dipendenti comunali che le avevano lasciate regolarmente in sosta.

Quello degli calcinacci dalla rampa del palazzo comunale non è l’unico crollo di cui si sta occupando l’Amministrazione. Martedì alle 11, infatti, alcuni pannelli del contro soffitto sono caduti dal salone della scuola materna comunale di via Cavour. Fortunatamente lo spazio ricreativo era completamente vuoto al momento dell’incidente.

13012018

2 COMMENTI

  1. visto come sono ridotte quelle travi è già buona che non sia ancora crollata l’intera rampa

  2. Quando le manutenzioni ordinarie non vengono previste a bilancio, questi sono i risultati.

Comments are closed.