BRA – L’1-1 a Bra nell’anticipo a sabato della serie D basta alla Caronnese per restare sola al comando, “grazie” anche alla sconfitta dell’altra capolista, il Gozzano.

“Punto fondamentale, venivamo da una settimana un po’ travagliata – dice al termine del match il direttore sportivo dei rossoblù, Giuseppe Cannella – La forza della Caronnese è proprio quella di riuscire a rimanere sempre in partita, nonostante le difficoltà. Abbiamo giocato tutte le partite a testa alta ed è successo anche in questa occasione”. Grazie al pari la Caronnese conquista il primo posto solitario: “Ci aspettavamo un Bra anche lui alle prese con qualche problema. Il fatto di essere primi e da soli, non ci fa dimenticare le necessità di tenere i piedi per terra. Pensiamo già al prossimo appuntamento, mercoledì in casa nel derby con il Varesina”.

Sul 1-1 in Piemonte, “un tempo per parte, nel primo tempo la Caronnese è stata quasi irriconoscibile ma si è ritrovata nella ripresa. Bravo mister Aldo Monza a mettere i giocatori giusti nei posti giusti” conclude Cannella. Risultati 21′ giornata, seconda di ritorno: Borgaro-Chieri 0-1, Bra-Caronnese 1-1, Gozzano-Pavia 3-4, Olginatese-Arconatese 0-4, Varesina-Pro Sesto 1-1, Inveruno-Seregno 1-1, Oltrepovoghera-Borgosesia 2-0, Folgore Caratese-Derthona 0-0. Domenica Casale-Castellazzo e Como-Varese. Classifica: Caronnese 48 punti, Gozzano 47, Como 39, Folgore Caratese e Pro Sesto 37, Chieri 35, Inveruno 33, Borgosesia e Bra 30, Pavia 26, Oltrepovoghera e Varese 25, Varesina 24, Borgaro 23, Olginatese 21, Arconatese 20, Casale 19, Seregno 18, Derthona 13 e Castellazzo 12.

13012018

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome