SARONNO – La curiosità non manca, così come l’esigenza di fare punti. Si gioca domenica pomeriggio alle 14.30 allo stadio di via Dante a Cesate, arbitro Giuseppe Mucera di Palermo, assistenti Ionut Eusebiu Nechita di Lecco e Fabio Bicocchi di Como.

Per il Fbc Saronno la prima giornata di ritorno del campionato d’Eccellenza coincide con il debutto di una squadra nuova di zecca, pochissimi i giocatori rimasti dopo il girone di andata: anche per l’allenatore Antonio Aiello si tratta di mettere alla prova i suoi, per la prima volta dopo le amichevoli con Belfortese e con il “Saronno B”, in una gara ufficiale. Contro un Calvairate unica formazione battuta all’andata, e con l’esigenza di vincere per accorciare le distanze sulle altre squadre pericolanti di fondo classifica. Nella difesa adesso c’è un elevato tasso di esperienza, con il portiere Frigerio ed il centrale Galimberti; davanti a loro un guerriero come il nigeriano Onwudebe, in mezzo la qualità di Alanga (“ormai il gruppo si sta creando, sono fiducioso”) mentre davanti si punta su un giovane, Alex Squillaci. Il tutto in attesa degli ultimi due innesti, per il tesseramento del brasiliano Vieira e dello svizzero Cedeon bisogna aspettare ancora qualche giorno.

Probabile formazione: Frigerio, Ferraro, Galimberti, Favero, Pisoni, Lardera, Onwudebe, Alanga, Surace, Scavo, Alex Squillaci. Classifica: Verbano 33 punti, Busto 81 31, Fanfulla 29, Legnano 28, Ardor Lazzate 27, Fenegrò 26, Sancolombano 24, Alcione 22, Calvairate 20, Sestese e Vigevano 19, Castellanzese 16, Accademia pavese 15, Lomellina e Union Villa 14, Gaggiano 11, Fbc Saronno 8.

(foto: Achille Alanga in azione in amichevole contro la Belfortese)

13012018

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome