SARONNO – Una manovra azzardata? Un attimo di distrazione? Nemmeno il conducente ha saputo spiegare come la sua Mercedes Clk sia finita stamattina nella vetrina del negozio di cucine di viale Lombardia. E’ successo intorno alle 11. La vettura ha superato il panettone alzandosi. Ha colpito il montante della vetrina abbattendola. Consistenti ovviamente i danni che riguardano la vetrina, la struttura portante e la porta d’ingresso. Illeso fortunatamente il conducente un 40enne. Sul posto sono arrivati i responsabili del punto vendita, una pattuglia della polizia locale e i carabinieri. Un carro attrezzi ha quindi rimosso l’auto. Per prima cosa con l’aiuto di un cric ha sollevato la vettura sfilando il panettone da sotto l’auto e poi l’ha tolta dalla vetrina e caricata sul mezzo. Immediata la mobilitazione dei proprietari per posizionare una chiusura provvisoria al punto vendita.

Un incidente analogo era avvenuto qualche anno fa ai danni del negozio di ortopedia di via Marzorati dove “era entrata” una vettura sfondando la vetrina. In quel occasione l’automobilista aveva ingranato la retro invece della prima in fase di partenza.

14012018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome