LAZZATE – Il difensore civico è pronto a tornare. Spiega infatti Andrea Monti, assessore a Lazzate e presidente di Co.Nord, la Confederazione dei Comuni del nord: “Anche noi della Confederazione, unitamente ad altre realtà lombarde, abbiamo sottoscritto i protocolli di intesa per estendere sul territorio lombardo la rete di sostegno alla difesa civica. Questa intesa, come spiegato dal difensore regionale, Carlo Lio, è senz’altro una buona occasione per diffondere la conoscenza della difesa civica e potrà portare nei prossimi mesi a stipulare successive convenzioni con i singoli comuni lombardi, dove ricordo, a seguito della Finanziaria del 2010 era venuta a “mancare” proprio la figura del difensore civico comunale”.

Prosegue Monti: “Noi di Co.Nord, adeguandoci sin da subito a quelle che sono le linee di indirizzo fissate dai protocolli d’intesa, ci siamo attivati e credo che in breve tempo riusciremo a mettere in campo le prime operatività destinate a favorire la conoscenza e la diffusione della difesa civica sul territorio lombardo. Un servizio importante che la Regione Lombardia ha voluto “restituire” ai cittadini e che la Confederazione in pieno spirito di collaborazione istituzionale e di rappresentatività dei suoi iscritti, sono certo contribuirà a far conoscere e rendere sempre più accessibile”.

17012018