CARONNO PERTUSELLA – Lite di vicinato, c’è stato anche chi si è presentato con una carabina. Era un giocattolo ma gli altri presenti non lo potevano sapere, e così qualcuno si è spaventato e qualcuno ha richiesto l’intervento dei carabinieri, i quali sono accorsi, hanno fatto da pacieri e adesso stanno vagliando la posizione di alcune persone.

Il fatto è di alcuni giorni fa, anzi di alcune notti fa quando in un cortile del centro di Caronno Pertusella è scoppiato il bisticcio, a quanto pare per banali questioni di parcheggio, che ha coinvolto sempre più residenti, in un crescendo e ad un certo punto si è anche fatto avanti l’uomo con la carabina. Sono arrivati i carabinieri ed hanno disinnescato la “miccia” della lite, l’arma è stata esaminata ma tale non era, si trattava di un giocattolo che spara solo pallini di gomma, e che è in libera vendita.

(foto archivio)

18012018