Home Gerenzano Gerenzano, “Cristiano Borghi sindaco” chiede le dimissioni del vicesindaco

Gerenzano, “Cristiano Borghi sindaco” chiede le dimissioni del vicesindaco

542
0

GERENZANO – La lista “Cristiano Borghi sindaco”, Lega Nord e alleati, chiede le dimissioni del vicesindaco Pierangelo Borghi. “La lista “Cristiano Borghi sindaco” chiede, attraverso una mozione di sfiducia da discutere in consiglio comunale, le dimissioni dell’assessore Pierangelo Borghi, stante l’evidente conflitto d’interessi determinato dallo svolgimento della sua attività libero-professionale sul territorio comunale – così il gruppo di opposizione in un comunicato stampa – Tale anomalia è emersa grazie al controllo interno di regolarità amministrativa, avvenuta a luglio 2017, con il quale la ex segretaria comunale Bello, ha rilevato il conflitto d’interesse, previsto dall’articolo 78, terzo comma del Tuel (Testo unico enti locali), che recita: “I componenti della giunta che sono competenti in materia di lavori pubblici, edilizia ed urbanistica non possono esercitare sul territorio da essi amministrato l’attività libero-professionale”.

Per “Cristiano Borghi sindaco” “nel caso specifico l’assessore Borghi, dopo una attenta e dettagliata richiesta di visione della documentazione da parte della nostra lista agli uffici competenti, ha presentato in Comune più di cento pratiche di edilizia, a partire dal 2012, quando è stato delegato dal sindaco come assessore ai lavori pubblici. Concludendo, è importante, inoltre, evidenziare che la “Commissione edilizia”, preposta al controllo di tutti i progetti di edilizia privata, è stata abolita da questa amministrazione, già all’inizio del primo mandato, nel 2012”.

(nella foto: il capogruppo della lista di opposizione, Cristiano Borghi)

18012018