SARONNO – Regina Pacis gremita ieri sera per la celebrazione di San Sebastiano il santo patrono della polizia locale. Gli agenti del comando di piazza Repubblica erano presenti con uomini e mezzi. In chiesa con le autorità militari i capitani Pietro Laghezza e Adriano Celentano e cittadine a partire dall’Amministrazione con la Giunta e diversi consiglieri comunali anche tanti cittadini.

A celebrare la messa don Fabio Coppini, presente anche don Federico Beneggi, che ha ricordato l’importanza di lavorare insieme per il bene della città “ognuno dando il proprio contributo in base al proprio compito”. Toccante il momento della presentazione dei doni all’altare con i piccoli Sveva e Sergio Speciale che accompagnati da Barbara Milletich hanno portato il progetto di educazione stradale che hanno già provato in prima persona alla scuola materna di via Monte Santo.

Al termine della cerimonia nel salone dell’oratorio un momento ufficiale con il comandante Giuseppe Sala che ha accolto i presenti e ricordando come il 2017 fosse stato un anno molto intenso “con la perdita di un collega e l’arrivo di nuovo agenti”. Dopo un applauso al nuovo ufficiale Michele Speciale, la consegna del riconoscimento per i 16 anni di servizio all’agente Adelfio Crivillaro e un caloroso benvenuto ai nuovi agenti è stato ricordato Roberto Beretta vigile scomparso la scorsa primavera. In suo onore i colleghi, come spiegato da Barbara Milletich, hanno realizzato una targa che sarà messa in comando. Una copia è stata donata alla famiglia che ha voluto essere presente in questa cerimonia intensa e sentita.

Tra i presenti anche il presidente dell’associazione commercianti Antonio Renoldi e tanti ex agenti ormai in pensione.

20012018

2 COMMENTI

  1. Complimenti alla r3dazione.
    Un articolo professionale, completo, imparziale.
    Senza rancori verso nessuno.
    Bell’esempio di giornalismo con la K maiuscola.

  2. Accidentaccio! Che cattivella questa redazione! E sentiamo cosa avrebbe scritto di falso per meritare questa ironica reprimenda?

Comments are closed.