SARONNO – La Pallavolo Saronno, dopo il passo falso con Novi, è subito tornata al successo, lo scorso fine settimana, espugnando la “casa” dell’Alba. Ma l’allenatore saronnese Gigi Leidi non è del tutto soddisfatto: “Nei primi due set abbiamo fatto benissimo, la qualità in battuta era altissima e c’era cattiveria agonistica in campo. Poi, come spesso succede ultimamente, appena andiamo in difficoltà ci disuniamo e questo contro determinate squadre fa la differenza tra vincere e perdere. Bisogna dare di più; anche se un piccolo passo avanti rispetto a sabato scorso è stato fatto, per come era iniziata la partita sarebbe stata da portare a casa a bottino pieno”.

Prosegue Leidi: “Ora però, nel weekend di pausa dal campionato, ci giocheremo i quarti di finale di Coppa Italia contro la Canottieri Ongina Volley. I ragazzi cercheranno di dare tutto, anche se non sarà facile, ma promettono di provarci fino in fondo”.

(foto: l’allenatore Gigi Leidi indica la via)

23012018