Home Groane Gli scrutatori per le elezioni? “Priorità ai disoccupati”

Gli scrutatori per le elezioni? “Priorità ai disoccupati”

276
0

LAZZATE – Una scelta precisa, quella dell’amministrazione comunale di Lazzate, che ha deciso di dare priorità alle persone al momento senza un’occupazione nella selezione per gli scrutatori alle elezioni del prossimo 4 marzo. «Tenendo conto del perdurare della crisi occupazionale e delle condizioni di difficoltà economiche e sociali che coinvolgono alcuni nostri concittadini» – commenta l’assessore ai Servizi Sociali Giuseppe Zani – «abbiamo pensato di offrire la possibilità ai disoccupati e inoccupati di segnalare la propria disponibilità in vista delle elezioni politiche e regionali, fermo restando la precedente iscrizione all’albo degli scrutatori di seggio elettorale del comune», necessaria per partecipare in questo ruolo alle procedure di raccolta e scrutinio dei voti. Tra questi, si invitano gli iscritti a segnalare per iscritto la propria disponibilità entro il 6 febbraio all’ufficio Anagrafe, corredando la richiesta con certificato di disoccupazione/inoccupazione o idonea autocertificazione. Un modo per direzionare i rimborsi a chi potrebbe averne bisogno. Solitamente gli scrutinatori vengono altrimenti selezionati dalle forze politiche.

25012018