CISLAGO – Nonostante le diatribe con il comune di Cislago a causa del mancato rinnovo della convenzione, in casa Accademia Calcio Cislago la vita, almeno per il momento, continua.

Continua con la parte più bella del sodalizio blau-grana e cioè i bambini. Questa volta, è stata la squadra dei Primi Calci 2010 a tenere banco durante l’ultimo weekend, partecipando al torneo di Ascona in Svizzera, nel quale si sono misurati con ottimi risultati, con i pari età di alcune squadre d’oltre-confine.

La squadra cislaghese, guidata dall’esperto istruttore Manna, dal capo comitiva Pino Mignano e dai dirigenti accompagnatori Colombo e Gandini, ha dato vita a combattute ma divertenti partite, come solo i bambini sanno fare, contro: Locarno, Ascona e Minusio, nelle quali il risultato non contava. Ad essere rilevanti per la trasferta il puro divertimento dei bambini che ha coinvolto il folto gruppo di genitori al seguito.