LAZZATE – “Il 2018 sarà senza dubbio un anno cruciale per Co.Nord e per la sua crescita che si conferma in positivo in termini numerici di rappresentatività grazie anche ad importanti e costanti adesioni avvenute nel corso degli ultimi mesi”. Lo si legge in un comunicato della Confederazione dei Comuni del nord, presieduta dal lazzatese Andrea Monti.

“È importante ricordare che Co.Nord, attiva dal 2000, annovera infatti ad oggi centinaia tra Comuni ed enti del Nord Italia con lo scopo principalmente di promuovere e potenziare l’attività delle autonomie locali, sulla base dei principi indicati nella Costituzione. Un lavoro che in questi anni ha da un lato permesso di aumentare le adesioni alla Confederazione grazie ad un modello di operatività efficiente e dall’ altro ha reso la Confederazione un riferimento consolidato per tanti enti e Comuni del Nord. Questo grazie alle tante “battaglie” portate avanti con tenacia e dedizione in questi mesi, tra tutte quella sulla maggiore autonomia regionale che ha visto la Confederazione parte attiva nei “tavoli di confronto” sulla materia oltre che tra i primi promotori nel dibattito su questo importante tema che proprio in questo 2018 potrà certamente concretizzarsi per molte realtà territoriali del nostro Paese” conclude il comunicato.

17022018

3 COMMENTI

  1. infatti abbiamo visto a quanto siano serviti i 24 milioni di euro per un referendum inutile: non è stato fatto un passo in avanti, neppure uno. Per governare ci vuole un pochino di conoscenze amministrative, non basta urlare “Roma ladrona” o “Basta risorse”. Amen

Comments are closed.