Home Cronaca Pusher scappa “seminando” droga e cellulari: fermato e arrestato

Pusher scappa “seminando” droga e cellulari: fermato e arrestato

747
6

SARONNO – Ha tentato in tutti i modi di sfuggire ai carabinieri o quanto meno di liberarsi della sostanza stupefacente che aveva con sè ma gli è andata male visto non solo è stato arrestato ma è stata anche recuperata tutta la droga che aveva con sè.

Venerdì i carabinieri che sono riusciti a fermare, malgrado i suoi ripetuti tentativi di fuga, un tunisino 28enne. L’uomo, irregolare, senza fissa dimora e già noto alle forze si trova nell’area verde di via Padre Reina giovedì intorno alle 17. Quando si è accorto della presenza di una pattuglia di militari ha cercato di allontanarsi dopo aver lanciato qualcosa sotto un’auto in sosta. I carabinieri l’hanno fermato ma mentre recuperavano l’involucro finito sotto la vettura, lo straniero ha strattonato il militare e ha iniziato a correre. Mentre correva ha lanciato un secondo involucro in via Randaccio e poi due telefoni cellulari.

La fuga è durata pochi minuti: i carabinieri sono riusciti a bloccarlo e recuperare tutto. Complessivamente sono stati sequestrati 10,7 grammi di hashish in un involucro di stagnola, 4,8 grammi di cocaina e i due cellulari. Perquisendolo, in caserma, i militari gli hanno trovato addosso altri 5,6 grammi di hashish e 40 euro in contanti. E’ stato così arrestato con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

(foto archivio)

6 COMMENTI

  1. Senza fissa dimora……spacciatore e ladro e si trova ancora qui!
    Ma il pd non ha sventolato tramite il “suo” ministro dell’interno degli “innumerevoli”rimpatri?
    Ma questi sinistroidi dove vogliono arrivare?

Comments are closed.