SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo l’analisi del voto regionale di Lorenzo Ligato, saronnese, referente provinciale Varese del movimento politico Energie per l’Italia.

“A meno da un anno dalla sua nascita, il movimento Energie per l’Italia si è confrontato nella prima sua tornata elettorale: il nostro primo obiettivo era iniziare a far conoscere la bontà della nostra offerta politica di natura liberal-popolare, ponendoci come valida alternativa nel centrodestra, per tutti quegli elettori-moderati non soddisfatti delle tradizionali offerte elettorali.

Per noi un grande onore essere uno degli schieramenti del Centrodestra che ha contributo a far vincere Attilio Fontana e soprattutto a far conoscere il suo programma-elettorale nelle diverse cittadine della provincia varesina.

In particolare in provincia di Varese, abbiamo fatto registrare il miglior risultato elettorale rispetto ad altre province lombarde dove la nostra lista “Parisi con Fontana, Energie per la Lombardia” era impegnata, con ottimi risultati per noi nella città di Varese e in alcune località nell’area del Lago maggiore”.

Faccio i miei complimenti alla squadra che si è impegnata nella provincia di Varese, tutti quanti non politici di professione. In particolar modo a Augusto Lovati, ma anche al Giampietro Ferrario e a Francesco Ciocca, tutti del varesotto.

Comunque ottimo il contributo di tutti soprattutto per l’entusiasmo che ci caratterizzava, nonostante anche il maltempo che ci ha rallentato negli spostamenti sul territorio: per noi fondamentali per farci conoscere dai cittadini.

Sappiamo bene che il cammino che ci vedrà impegnati sarà ancora lungo e come sempre tendiamo la mano a tutte le altre forze-politiche del Centrodestra al fine di poter replicare il successo di Attilio Fontana anche nei singoli comuni del varesotto.

Tra l’altro già in programma un incontro con il nostro leader Stefano Parisi, che definirà gli obiettivi di Energie per l’Italia anche a livello nazionale.

(foto un momento della campagna)

10032018

2 COMMENTI

  1. Questo grazie ai 6 voti di preferenza presi a Saronno dalla moglie di Silighini!

Comments are closed.