SARONNO – I cani antidroga della Guardia di finanza sono ritornati alla stazione ferroviaria Trenord di “Saronno centro”, fra piazza Cadorna e dintorni. Una operazione che ha riguardato lo scorso fine setitmana, avvenuta in orario serale e notturno e che ha visto schierate le unità cinofile ed i militari della Compagnia di Saronno diretta dal capitano Adriano Celentano.

E’ stata ripetuta l’iniziativa di monitoraggio che aveva già avuto luogo nei mesi scorsi, e che aveva portato anche al sequestro di numerose dosi di droga. Anche stavolta sono stati identificati diversi potenziali sospetti e sono adesso in corso ulteriori approfondimenti, e intanto è stato un intervento dall’effetto “deterrente” nei confronti dei malintenzionati. Iniziativa decisamente apprezzata da ferrovieri e viaggiatori, che si sono immediatamente sentiti più sicuri. E che, c’è da scommetterlo, sarà ripetuta anche nel prossimo futuro.

(foto: due delle pattuglie ferme all’esterno della stazione ferroviaria di “Saronno centro” in piazza Cadorna)

13032018

8 COMMENTI

    • davvero pensi che sia un’iniziativa del sindaco? E’ bello vedere che qualcuno crede ancora a Babbo Natale, la Befana e che andremo in pensione tutti con almeno 2.000 euro al mese.

  1. ottima iniziativa: da ripetersi sempre più frequentemente. Un plauso al Sindaco e a tutta la G.d.F.

  2. Me li spiegate i complimenti al sindaco e ai carabinieri? E’ una iniziativa della Guardia di Finanza. La campagna elettorale, per il momento, è finita. Non serve incensare il sindaco per qualcosa di cui non ha nessun merito.

  3. Ma qualcuno diceva che erano fatte per propaganda….ora abbiamo votato e i controlli continuano…
    Ringraziamo la sinistra di averci fornito le risorse!

Comments are closed.