SOLARO – Caccia al coltello usato per uccidere Michelangelo Redaelli, il 54enne di Solaro trovato morto nel garage di casa, in via Parisi 1 a Solaro, il 23 dicembre scorso. Nella mattinata odierna i carabinieri della Compagnia di Desio hanno concentrato le ricerche in un terreno agricolo a Cesate, dove appunto sono in corso le ricerche da parte dei militari.

Il ritrovamento del corpo senza vita di Redaelli, che abitava da solo, era avvernuto solo un paio di giorni dopo: erano stati alcuni amici a dare l’allarme, non riuscendo più a contattarlo. E così a casa sua erano andati a bussare i carabinieri, non ottenendo risposta avevano chiesto il supporto dei vigili del fuoco, nell’appartamento – al Villaggio Brollo – non c’era nessuno, in garage era stata compiuta la macabra scoperta. Da allora le indagini non si sono mai fermate ed ora si è registrato questo ulteriore sviluppo.

(foto: il garage con i sigilli dei carabinieri)

17032018