COGLIATE / CERIANO LAGHETTO – Rapine alle prostitute: sono finiti agli arresti domiciliari tre ragazzi abitanti nella zona. Uno ha 33 ed è di Ceriano Laghetto, gli altri due hanno 30 anni ed abitano a Ceriano Laghetto e Cogliate. Secondo i carabinieri in passato avrebbero preso di mira alcune “lucciole” che praticano la professione più vecchia del mondo lungo la trafficata statale dei Giovi e che sono solite appostarsi sul territorio di Paderno Dugnano nel vicino Milanese.

I militari dell’Arma hanno contestato un episodio che si era verificato il 22 novembre quando i due trentenni avevano fatto salire una prostituta sulla loro vettura: non pensavano ad una prestazione sessuale, alla malcapitata era stato invece sottratto il telefonino e 300 euro in contante. Altro episodio quello avvenuto invece il 1 dicembre, era stato il 33enne a fare salire una romena sulla propria auto, l’aveva aggredita e derubata di 200 euro.

(foto archivio: posti di blocco notturno dei carabinieri)

19032018

5 COMMENTI

  1. Ora un trentenne é considerato un “ragazzo” ???
    Di grazia, potete dirmi quando costoro avranno raggiunto la maggiore età? Forse quando avranno i capelli bianchi ?
    Ma che titoli fate ?

  2. Ragazzi?!? Se colpevoli sono dei delinquenti anche di età abbastanza avanzata, altro che ragazzi…

Comments are closed.