Home Cronaca Morto Salvatore Dassisti, impiegato all’ufficio postale ed ex consigliere comunale

Morto Salvatore Dassisti, impiegato all’ufficio postale ed ex consigliere comunale

3273
2

SARONNO – E’ stato trovato ieri mattina dai carabinieri di Saronno il corpo senza vita di Salvatore Dassisti 60enne, impiegato dell’ufficio postale di via Varese e consigliere comunale con il sindaco Pierluigi Gilli dal 1999 al 2004.

A dare l’allarme i colleghi che non vedendolo arrivare al lavoro hanno contattato le forze dell’ordine. Entrati nell’appartamento del saronnese in via Varese i militari hanno trovato il corpo senza vita. Secondo i primi accertamenti sembrerebbe che l’uomo sia morto nel fine settimana anche se a chiarire tempi e cause del decesso, avvenuto per cause naturali, sarà l’autopsia.

Grande cordoglio tra i colleghi all’ufficio postale e anche in Municipio dove la notizia si è diffusa nella tarda mattinata di ieri.

“L’ho visto l’ultima volta nella giornata di giovedì – racconta l‘ex consigliere comunale Cesare Cenedese – proprio in posta dove mi sono recato a pagare un bollettino. Era gentile e disponibile come sempre ed anzi abbiamo parlato di una vicenda di trent’anni fa che lui ricordava ancora perfettamente. Del resto era proprio così sempre pronto a rendersi utile”.

Dal palazzo comunale arriva una breve nota dell’Amministrazione
Il sindaco e l’Amministrazione comunale esprimono cordoglio per la scomparsa di Salvatore Dassisti, già consigliere comunale della nostra Città. Appreso oggi della sua morte esprimiamo le più sentite condoglianze ai suoi familiari

2 COMMENTI

  1. R. I. P..Sei stato un grande amico e consigliere nella vita. Ti ricorderemo con affetto e stima. Elena e Michele

  2. La notizia giuntami attraversoun gruppo whatsapp di amici del suo stesso paese di origine, San Ferdinando di Puglia, mi addolora e rattrista alquanto. Erano anni che nom vedevo salvatore, mio amico dinfanza e di scuola fino alla terza media. Di lui ho bellissimi ricordi e mi fa piacere leggere che il bimbo e ragazzo che ho conosciuto non è cambiato con gli anni
    Giumgano le mie condoglianze alla sorella ef al fratello Giovanni.

Comments are closed.