Home Cronaca Struttura commerciale priva di autorizzazione: la multa è salata

Struttura commerciale priva di autorizzazione: la multa è salata

789
0

LIMBIATE – Non è un esercizio di vicinato: multato con un’ammenda di oltre 5mila euro.

E’ successo a Limbiate e la sanzione è scattata nei confronti del titolare di nazionalità cinese di un’attività etnica collocata, senza idonea autorizzazione, in uno spazio superiore ai 250 metri quadrati nella zona di Pinzano.

I controlli effettuati negli scorsi giorni dal nucleo di polizia amministrativa del comando polizia locale hanno fatto emergere una situazione illecita nel negozio che sorge da tempo nella periferia a sud della città e che vende prodotti di vario genere, non alimentare, con licenza idonea per “esercizio di vicinato”. Vista la metratura dello spazio (che occupa una superficie di oltre 300 metri quadrati), l’esercizio commerciale non può essere considerato un “esercizio di vicinato”, bensì si tratta di un’attività commerciale di media struttura di vendita e quindi svolta senza il titolo autorizzativo. Da qui, l’avvio del procedimento disciplinare che prevede una sanzione di 5000 euro.

21032018