Home Groane Ancora a segno i truffatori dell’acqua

Ancora a segno i truffatori dell’acqua

376
0

LAZZATE – Dopo il colpo di pochi giorni fa a Cogliate, i sedicenti finti tecnici dell’azienda dell’acqua sono entrati in azione anche a Lazzate, anche in questo caso andando a segno rubando oro e contanti ad un’anziana signora. E’ successo ieri mattina, nella zona di Sant’Andrea. Il truffatore ha finto di essere stato inviato dal comune attraverso l’azienda di gestione del servizio per un controllo all’impianto idraulico. Una volta entrato in casa, ha convinto la donna a mettere i valori all’interno del frigorifero per proteggerli da un’eventuale quanto fantascientifica contaminazione dell’acqua. Purtroppo l’anziana è cascata nel tranello e alla fine il malvivente è riuscito a sottrarle gioielli ed altri oggetti di valore. In questi casi, è necessario ricordare che le aziende dei servizi non inviano incaricati porta a porta se non su richiesta o su particolare necessità. Ed anche in quel caso devono sempre essere provvisti di cartellino di riconoscimento ed aver segnalato la loro presenza in comune. A quel punto è sufficiente, prima di aprire la porta a chicchessia, contattare il municipio, la Polizia locale o i Carabinieri per l’opportuna verifica.

31032018