LIMBIATE – Allo sprint finale il Dal Pozzo per ottenere un piazzamento playoff nel campionato di 3’ categoria, ma contro la capolista Victor Rho, nella 28’ giornata, è andata male. Queste le scelte di mister Borgatti: Islamaj, Osculati, Ranieri, Savoia, Brizzo, Spina, Daga, Borgatti (capitano), Dezio, Fucchi, Bolgiani. A disposizione: Gallucci, Carenza, Bertuolo, Martini, De Marchi, Bonifacio, Pietrzyk. Nei primi dieci minuti Dal Pozzo soffre in più di una occasione, è sempre attento e reattivo Islamaj a sventare i pericoli con un paio tra uscite e parate degne di nota. Poi i locali alzano il baricentro. Attorno al 15’ Fucchi innesca con una palla filtrante deliziosa Bolgiani, l’attaccante tenta il tiro allungandosi ma la palla sbatte contro il portiere. Al 20’ punizione di seconda da 30 metri, Daga tocca per Dezio che colpisce forte, palla che rimbalza davanti al portiere che respinge malamante, Bolgiani è il più lesto ma il suo tiro è respinto dal portiere e poi salvato sulla linea da un difensore avversario che spedisce in calcio d’angolo. Al 25’ Daga dalla sinistra mette dentro un tiro-cross a giro che supera tutte le teste e pure le mani del portiere avversario ma la palla esce di mezzo metro alla sinistra del palo.

Al 35’ Dal Pozzo sbilanciato, cross lungo sul secondo palo, Islamaj non ci arriva, Osculati per impedire all’avversario di colpire rinvia malamente di testa, la palla rimane nell’area piccola e la loro punta è più svelta dei nostri difensori e insacca, 0-1.

Ad inizio secondo tempo la squadra di casa cambia volto, mister Borgatti opta per due cambi fisici: dentro Martini e Pietrzyk per Fucchi e Ranieri. Proprio Pietrzyk riesce a spaccare il ritmo della partita, e i primi 15 minuti del secondo tempo sono un assedio alla porta avversaria. Ma proprioo nel momento migliore del Dal Pozzo arriva il raddoppio dei rhodensi, al 25’. Al 35’ ancora una rimessa lunga, Islamaj prova a smanacciare, palla che rimane in area di rigore e pallonetto della punta avversaria che supera tutti e si insacca in rete, 0-3.

15042018