CARONNO PERTUSELLA – Pioviggina sul Comunale di Caronno Pertusella dove l’undici di Monza ospita il Borgaro Nobis. Al 1’ una preziosa e morbida palombella di Braccioli apre la partita e permette a Corno in buona posizione con un colpo di testa di sbloccare il risultato: 1-0. Al 13’ arriva il raddoppio dei padroni di casa: Rolando palla al piede entra in area, dribbla gli avversari e crossa per Fall che con una poderosa rovesciata aerea mette in rete: 2-0. Al 17’ c’è un ottimo intervento di Gionta che smanaccia in angolo con colpo di reni un tiro dal limite di De Bonis.

Un minuto dopo rossoblù in avanti: Parisi sceglie Fall che effettua in velocità un buon assist per Rolando autore di un tiro che supera la traversa. Alla mezz’ora un doppio passo di Rolando in area costringe la difesa a mandare in angolo. Al 34’ Fall dalla tre quarti costringe De Marino alla respinta sopra la traversa. Al 37’ Corno aggancia un cross dalla destra di Braccioli e di testa costringe il numero uno avversario a superarsi tra i pali. Inizia la ripresa. La Caronnese gestisce il gioco anche se chiudendosi forse troppo nella propria metacampo: il Borgaro tenta di accorciare le distanze ma gli uomini di Monza mantengono senza grande affanno il possesso di palla e la gestione del gioco nella prima parte di questo secondo tempo. Al 24’ per doppia ammonizione Puccio lascia il terreno di gioco anzitempo. Al 27’ il Borgaro ne approfitta e va in gol: cross di Parisi e Alfiero deposita in rete: 2-1. Risultato che viene confermato alla fine dei cinque minuti di recupero. Bottino pieno quindi in casa per la formazione di Caronno che (approfittando del pareggio tra Como e Gozzano) accorcia le distanze con le prime due della classe.
Fabrizio Volontè

Caronnese-Borgaro 2-1
CARONNESE: Gionta, Braccioli, Ferrara, De Angeli, Leone, Giudici, Parisi (22′ st Marconi), Puccio, Fall, Corno (14′ st Bamba), Rolando. A disposizione: Maimone, Galletti, Compagnone, Baldo, Albu, Roveda, Perotti. All. Monza.
BORGARO NOBIS De Marino, Pagliero, Ghiggia (1′ st Picone Chiodo), Del Buono, Grillo (44′ st Begolo), Gueye, Gai (1′ st Menabò), De Bonis, Pasquero, Parisi (23′ st Alfiero), Sardo. A disposizione: Doda, Aprile, D’Orazio, Ignico, Edalili. All. Russo.
Arbitro: Catanoso di Reggio Calabria (Di Maggio di Ozieri e Fiore di Genova).
Marcatori: 1′ pt Corno (C), 13′ pt Fall (C), 27′ st Alfiero (B).

15042018