SARONNO – Seduta intensa per il consiglio comunale saronnese che stasera, a partire dalle 20,30 nella sala civica Vanelli di Palazzo Insubria in piazza Santuario, si riunirà con un intenso ordine del giorno che vedrà, tra l’altro, il debutto dei nuovi assessori Miglino e Strano e quello di Banfi come consigliere.

Ecco la diretta de ilSaronno

Qui l’ordine del giorno
Il consiglio comunale si aprirà con la relazione dell’Assessore al Bilancio Pier Angela Vanzulli sul rendiconto esercizio 2017. A seguire, 20,50, la seduta aperta agli interventi del pubblico terminati i quali partirà la seduta deliberativa.

Si partirà con le comunicazioni del sindaco Alessandro Fagioli, relative al rimpasto di Giunta, seguita dalla surroga del consigliere comunale Paolo Strano che diventato assessore sarà sostituito da Francesco Banfi. Dopo l’approvazione dei verbali precedenti sedute consiliari sarà l’approvazione del rendiconto relativo alla gestione dell’ esercizio 2017 e del rendiconto consolidato esercizio 2017 Comune di
Saronno e Istituzione Comunale Mons. P.Zerbi.

Seguirà l’approvazione del progetto di massima per realizzazione aree urbane in via Grandi e schema di concessione del diritto di superficie, seguirà il programma di intervento per la realizzazione di nuova infermeria, ampliamento e sistemazione delle aree esterne della piscina di Saronno gestita dalla Saronno Servizi.

Dopo la nomina del nuovo ufficio di presidenza seguirà la trattazione delle mozioni: quella del Movimento 5 Stelle per “modifica convenzione e piano tariffario dei parcheggi a pagamento
Introduzione esenzione per i veicoli elettrici e riduzioni per i veicoli ibridi” e quella di Tu@Saronno, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle “circa la gestione degli adempimenti previsti dalla legge in tema di trasparenza e anticorruzione da parte della società Sessa e le decisioni e iniziative da intraprendere da parte dell’Amministrazione Comunale”

9 COMMENTI

  1. Guaglianone che parla di “attenzione per le associazioni sportive” e’ un’autentica barzelletta. Un assessore che non alcuna idea di cosa significhi “sport” e cosa significa lavorare nel quotidiano per un’associazione sportiva non può che rendere questa città orfana di una politica di sviluppo della pratica sportiva.

  2. Si pensava che una amministrazione leghista facesse meglio della precedente.
    ERROREìììììììììììììììììììììììììììì

  3. Fagiolo non ha dati ma ha deciso che la situazione in stazione è migliorata. Fantastico.

  4. perché ha perso la cadrega, adesso vota contro alle cose decise prima e che prima gli andavano bene! e qualcuno si meraviglia che il sindaco lo abbia sfiduciato?
    Bravo Banfi, complimenti

Comments are closed.