Home Cronaca Ragazza contesa: lite davanti dal McDonald’s di via Primo Maggio

Ragazza contesa: lite davanti dal McDonald’s di via Primo Maggio

947
2

SARONNO – Ci sarebbero delle “questioni di cuore” dietro alla lite tra stranieri scoppiata l’altra sera alle 21,30 in via Primo maggio nei pressi del McDonald’s. Tutto è iniziato come un diverbio. Tra alcuni gruppi di amici è iniziato un serrato botta e risposta. Dalle parole piccate si è passati agli insulti e alle minacce e alla fine anche alle mani. Quando hanno iniziato a volare i primi pugni e calci alcuni passanti allarmati hanno chiamato i carabinieri. Le pattuglie delle compagnia dei militari di Saronno sono arrivati sul posto in pochi minuti. Sirene e lampeggianti hanno immediatamente spento la foga dei litiganti che hanno subito smesso di picchiarsi disperdendosi in pochi istanti.

I carabinieri hanno trovato solo un 43enne contuso che è stato accompagnato, dall’ambulanza del Sos Uboldo, al pronto soccorso per le cure del caso. Sono in corso le indagini per chiarire con precisione l’accaduto e valutare se la vicenda avrà strascichi giudiziari. L’ipotesi più accredita, come causa della lite, è quella di una ragazza contesa.

19042018

2 COMMENTI

  1. bella scusa… la prossima volta perchè lor signori non adducono a una rivalità calcistica…. sveglia!!

Comments are closed.