Home Cogliate La Lega tuona contro l’amministrazione: “Sindaco, troppe bugie”

La Lega tuona contro l’amministrazione: “Sindaco, troppe bugie”

646
3

COGLIATE – Ormai più di due anni fa è scoppiata in paese la grana di un abuso edilizio che fu segnalato da un professionista del territorio a tutto il consiglio comunale, una situazione che portò fino alle dimissioni dell’allora assessore all’Urbanistica Luca Calvario. Nello specifico si tratta del caso di un’abitazione di una traversa di via Piave, per la quale nel frattempo il comune è intervenuto. «Senza però rendere noto niente a nessuno» – attacca il capogruppo della Lega Andrea Basilico. «Siccome è passato del tempo da quando è stato segnalato l’abuso e siccome la notifica fu inviata a tutti i consiglieri comunali, me compreso, e visto che è dovere di ogni consigliere comunale verificare le segnalazioni, soprattutto quelle ufficiali, qualche tempo fa ho pensato di richiedere tutti i documenti riguardanti il caso all’amministrazione, salvo scoprire che si trattava di atti pubblici che andavano pubblicati all’albo pretorio, cosa che non è mai stata fatta». Il consigliere Basilico ha avuto difficoltà a reperire tutti gli elementi. «Non ho mai ricevuto risposte convincenti dall’amministrazione e ho dovuto scrivere al Ministero della Pubblica Funzione ed alla Prefettura per averle. Entrambi gli enti hanno risposto sollecitando e riprendendo l’amministrazione, ma ancora oggi quei documenti non sono stati pubblicati. Il sindaco si è trincerato dietro un problema al software, un buco nero che ha risucchiato le pubblicazioni a quanto pare, ma io dico: tralasciando per un attimo la comunque ingiusta riluttanza a fornire gli atti ad un consigliere comunale, se non hanno nulla da nascondere, se tutto si è svolto correttamente ed in trasparenza, possono pubblicarli tranquillamente sul sito del comune, in modo che tutti i cittadini possano farsi un’idea di quanto è successo. Nel caso contrario, nel caso il sindaco non chiedesse di pubblicare tutto, inventandosi la scusa del software bacato avrà detto falsità a tutti, manfrine su manfrine, per nascondere chissà cosa».

20042018

3 COMMENTI

Comments are closed.