SARONNO – Lutto al circolo saronnese di Fratelli d’Italia per la scomparsa dell’attivista Luciano Santurri. Del cordoglio della sezione di Fdi si rende portavoce il presidente Ernesto Credendino, con un ricordo che pubblichiamo integralmente.

Il Circolo di Saronno “Italo Balbo” di Fratelli d’Italia, ricorda Luciano Santurri, che ci ha inaspettatamente lasciato pochi giorni fa; persona unica, che oltre a partecipare attivamente alla vita politica del partito si è sempre distinto per la sua disponibilità e la sua attitudine ad aiutare il prossimo. Tanto è vero che fra le sue tante opere era anche vicepresidente della “Da Bozzolo a Farfalla” dove l’associazione di volontari segue le persone diversamente abili cercando con corsi di formazione di renderli più attive nella vita comunitaria in modo da divenire più autonomi possibili. Per tutti noi sarà una grave perdita, tuttavia il suo insegnamento ci farà da sprone a seguire la via indicataci insegnandoci a dare tutti noi stessi al prossimo attraverso l’impegno pieno sia nella vita politica che sociale. Nel ricordo di questa persona onesta sempre pronta ad aiutare tutti e disponibile e a dare i giusti consigli per una vita migliore. Sono certo che ne sentiremo profondamente la sua mancanza e mi auguro che tutti coloro che lo hanno conosciuto vorranno intraprendere la strada da lui iniziata. Caro Luciano ti salutiamo anche se sono sicuro che tu dall’alto vorrai vegliare su di noi per spronarci a seguire la retta via, come ci hai insegnato.

Il presidente del circolo “Italo Balbo” di Fratelli D’Italia di Saronno
Ernesto Credendino

04052018