SARONNO – Debutto casalingo in campionato per Sc Saronno e Rheavendors Caronno, sabato pomeriggio. Dalle 17 in avanti le gare del secondo turno di Isl, la massima serie italiana del “batti e corri”. Il Saronno del presidente Piero Bonetti riceve un avversario per il momento indecifrabile: si tratta del Banco di Sardegna di Nuoro che al debutto lo scorso fine settimana è stato travolto in casa dall’abbordabile Collecchio ma che si starebbe rinforzando sul fronte straniero. Insomma, molto dipenderà dalla rosa che le isolane saranno in grado di schierare nella città degli amaretti. La doppia partita si gioca sul diamante di via Ungaretti.

La Rheavendors Caronno ospita sul diamante di Bariola l’Old Parma, reduce dalla doppia sconfitta con Saronno: squadra comunque ostica, quella emiliana, anche se il ruolo delle favorite spetta sicuramente alle caronnesi del presidente Alfonso Turconi, reduci dalla sconfitta di misura contro Bollate. 2′ turno Isl, dalle 17: Saronno-Banco di Sardegna Nuoro, Rheavendors Caronno-Old Parma, Collecchio-Mkf Bollate. Classifica: Collecchio, Saronno e Bollate 1000; Rheavendors Caronno, Old Parma e Nuoro 0. Prossimo turno (12 maggio): Bollate-Saronno (dalle 17), Nuoro-Old Parma (dalle 17), Collecchio-Rheavendors Caronno (dalle 16).

04052018