CARONNO PERTUSELLA – Doppio successo al debutto casalingo di Isl per la Rheavendors Caronno, sul diamante di Bariola fra sabato pomeriggio e sera contro Old Parma: 7-0 e 11-0 l’esito di un confronto senza storia.

Prima gara chiusa già alla quinta ripresa per “manifesta”: la lanciatrice di casa Michelle Floyd ha chiuso con cinque strike out all’attivo, poi sostituita da Bianca Messina. Per le caronnesi due punti alla prima e cinque punti alla seconda ripresa. Nella “rivincita” si è concluso ancora prima, alla quarta ripresa, sempre per “manifesta”: due punti alla prima, tre punti alla seconda ed il resto alla quarta ripresa, con incontro dunque pure in questo caso senza storia, unico punticino per le emiliane al terzo inning. Da segnalare i due fuoricampo della venezuelana del Caronno, Yuruby Alicart (foto) e quello di Michelle Floyd che negli inning disputati come lanciatrice ha anche realizzato altri sei strike out. Risultati: Saronno-Banco di Sardegna Nuoro 3-1, 0-1; Rheavendors Caronno-Old Parma 7-0, 11-1; Collecchio-Mkf Bollate 0-12. Classifica: Mkf Bollate 1000, Saronno 750, Collecchio 667, Rheavendors Caronno 500, Banco di Sardegna Nuoro 250, Old Parma 0. Prossimo turno (12 maggio dalle 17): Mkf Bollate-Saronno, Banco di Sardegna Nuoro-Old Parma, Collecchio-Rheavendors Caronno.

05052018