Home Ceriano Laghetto Nottata di lavoro per il ladro snodabile: prese d’assalto le farmacie

Nottata di lavoro per il ladro snodabile: prese d’assalto le farmacie

796
0

COGLIATE/CERIANO – Sarebbe un ladro solitario e… snodabile, il responsabile dei furti notturni ai danni delle farmacie di Cogliate e Ceriano. Ha colpito in serie entrambe le rivendite di farmaci, usando pressoché la stessa tecnica. A Cogliate, in via Manzoni, è andato in sopralluogo attorno alle tre di notte: prima ha scagliato un sasso raccolto da un’aiuola per verificare che non ci fosse un allarme perimetrale, poi ha rimosso la copertura esterna della porta sul retro, ha allargato le sbarre delle inferriate con un cric, ha sfondato il vetro dell’uscio e si è introdotto probabilmente passando attraverso l’apertura creata tra le sbarre di ferro, mostrando un’invidiabile capacità da contorsionista. Non pago ha dovuto superare un’altra porta in legno naturalmente chiusa a chiave (l’ha sfondata a colpi di cric probabilmente), prima di potersi impossessare del registratore di cassa, trafugato integralmente. Tutto questo lavoro per pochi euro di fondo cassa; niente di più era stato lasciato dalla chiusura della sera prima. Non ha toccato i medicinali. Il colpo è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso del negozio e le immagini potranno essere utili alle indagini dei carabinieri. Stesso colpo, stesse fattezze anche per il furto della stessa notte alla farmacia di via Volta a Ceriano. Il ladro potrebbe essere lo stesso.

11052018