BUSCATE – Tante occasioni, tanti gol ma alla fine la spunta il Buscate, nella semifinale playoff di Terza categoria con il Cistellum. Sarò dunque la squadra di casa ad incontrare la Rovellese in finale.

Ma restiamo alla gara di ieri pomeriggio, che sicuramente non ha annoiato il pubblico. Prima emozione al 8’ quando il colpo di testa di Labita termina di poco alto. Al 12’ Moiana serve Coppola ma il suo tiro è deviato; al 21’ Caon ruba palla e manda a fil di palo. I locali passano al 25’ quando Romanazzi approfitta di una indecisione difensiva degli avversari ed insacca: 1-0. Il Cistellum va vicino al pari tre minuti dopo, Domingo mette in movimento Labita che sotto porta manca la deviazione. Il pari arriva al 37’: gran tiro su punizione da sedici metri di Speranza, 1-1, mentre nel finale di tempo prima Moiana poi Coppola sfiorano il raddoppio. Nella ripresa al 5’ esce di poco il diagonale di Re, mentre all’8’ sul tiro di Moiana è Camatta che salva deviando sulla traversa. Al 25’ Moiana serve Coppola che sfiora il gol da distanza ravvicinata. Ma il Cistellum si porta avanti al 31’: Labita per Moiana che segna con un diagonale dalla destra: 1-2. Due minuti dopo gli ospiti restano in 10 per l’espulsione di Mirko Pigozzi, doppia ammonizione, ed al 36’ c’è il pari dei locali: punizione di Talarico, 2-2. Al 40’ Moiana calcia fuori di un soffio, al 50’ in pieno recupero il definitivo 3-2: calcio di rigore per un fallo di Domingo, lo trasforma Talarico.

BUSCATE: Didio, Camatta, Garavaglia, Tosi, Mascellino, Battioli, Bono (37’ st Garofalo), Romanazzi (32’ st Bussu), Molent (34’ st Talarico), Diop, Valensin. A disposizione La Barbera, Fornaro, Cioffi. All. Casola.

CISTELLUM: D’Auria, Pigozzi M., Domingo, Speranza, Pigozzi Ma., Franchi, Labita, Re (45’ st Cattaneo), Coppola (35’ st Landoni), Caon, Moiana. A disposizione Scarcella. All. Re.

Arbitro: Ranghetti di Busto Arsizio.

Marcatori: 25’ pt Romanazzi (B), 37’ pt Speranza ©, 31’ st Moiana ©, 36’ Talarico (B), 50’ Talarico (B) (rig.).

13052018