SARONNO / GERENZANO – Nuovo campo nomadi, adesso ci siamo: il sindaco saronnese Alessandro Fagioli ha finalmente fissato l’incontro che i cittadini avevano richiesto sin dallo scorso 26 aprile. Si terrà in Municipio, nella città degli amaretti, martedì prossimo alle 17.30 quando il leghista Fagioli riceverà una delegazione del Comitato dei cittadini di via Grandi e via Battisti. E proprio lì, in un angolo di terreno comunale situato fra le villette, che il Comune di Saronno vorrebbe trasferire con le loro roulottes una ventina degli attuali residenti nel campo nomadi di via Deledda, ipotesi contro la quale si sono da subito schierati 500 residenti nel quartiere, firmatari di una petizione.

I cittadini avevano da subito chiesto l’apertura di un confronto con il sindaco Fagioli, ma l’incontro si terrà dunque solo settimana prossima. Nell’occasione sottolineeranno tutte le criticità del progetto, che hanno messo a fuoco anche con l’aiuto di professionisti in vari settori. Intanto contro il progetto si è schierato il consiglio comunale e l’Amministrazione di Gerenzano (ci si trova proprio al confine) e si sono detti contrari anche i consiglieri comunale saronnesi di opposizione.

18052018

4 COMMENTI

  1. Assisteremo alla solita sceneggiata che condurrà l’attore principale (il Sindaco di Saronno) a manifestare la propria univoca decisione di non indietreggiare e confermare il progetto. Ci saranno ulteriori proteste dei cittadini che non porteranno a nulla per l’apatia e la poca considerazione dell’interlocutore che si barricherà ancora una volta su procedure e cavilli burocratici vari.

  2. speriamo che il sindaco recepisca i problemi che creerebbe un campo nomadi in un posto simile.

Comments are closed.