Home Cronaca E quattro… ladri tornano all’ex Regina Margherita ma restano a bocca asciutta

E quattro… ladri tornano all’ex Regina Margherita ma restano a bocca asciutta

465
0

SARONNO – Quarta effrazione nel giro di pochi mesi nell’ex scuola Regina Margherita in via San Giuseppe 36 che viene usata come sede di associazioni, a partire dall’Unitre e come segreteria dell’istituto comprensivo Ignoto Militi.

Sabato mattina il personale si è accorto dell’avvenuta effrazione: i ladri hanno forzato la porta della segreteria didattica al piano terra ed hanno messo a soqquadro l’intera sede Unitre. I malviventi non hanno trovato niente di valore. Dopo i recenti forti i volontari si sono adoperati per non lasciare mai denaro in sede. Così sono dovuti scappare a mani vuote.

Solo mercoledì il colpo numero tre quando i malviventi hanno preso di mira la segreteria dell’istituto comprensivo Ignoto Militi. La cosa insolita è che non trovando niente di valore i ladri siano scappati con un mazzo di chiavi. L’istituto ha provveduto comunque a cambiare tutte le serrature delle porte di cui erano state trafugate le chiavi. Queste continue effrazioni sono fonte di costi e di danni per le realtà ospitate nella palazzina che chiedendo all’Amministrazione un intervento per migliorare la sicurezza dell’edificio.