VENEGONO SUPERIORE – L’arresto è stato convalidato ma il conducente romeno che portava nel suo mezzo 2 mila panetti di hashish è stato scarcerato. E’ il momentaneo epilogo dell’operazione dei carabinieri della compagnia di Saronno che hanno recuperato 240 chilogrammi di hashish.

La droga era nascosta in tre pallet con tanto di deodorante per ambiente per coprirne l’odore ma il carico, 2 mila panetti per un peso di 240 chilogrammi è stato intercettato lo stesso dai carabinieri. Ad entrare in azione gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile saronnese.

La sostanza stupefacente era contrassegnata con diversi simboli e in alcuni c’era la scritta “top” probabilmente ad indicare i panetti di qualità superiore. Il conducente del mezzo di nazionalità romena è stato a lungo interrogato dai militari ai quali però non ha fornito indicazioni sulla provenienza della sostanza stupefacente. E’ stato dichiarato in arresto: il fermo è stato convalidato ma lo straniero è stato contestualmente scarcerato. Nell’imballare la droga oltre al nastro adesivo era stato utilizzato anche dello spray per ambiente al limone. Ben presto il profumo ha invaso i pallet comprendo completamente l’odore della sostanza stupefacente.

Sono in corso indagini per verificare la provenienza e la destinazione dell’ingente quantitativo di stupefacente sequestrato.

23052018

4 COMMENTI

  1. Arresto convalidato …ma immediatamente scarcerato! Tutto ció sembra semplicemente un controsenso …ma siamo in Italia!

  2. spero sia un errore di battitura! pensate ai Carabinieri che si sono fatti un “mazzo tanto ” per svolgere l’operazione che, magari domani, si trovano di fronte l’autista a spasso per venegono… io mi arrabbierei…

Comments are closed.