Home Ceriano Laghetto Consiglio comunale nella stazione dello spaccio: tutti chiamano Cattaneo

Consiglio comunale nella stazione dello spaccio: tutti chiamano Cattaneo

618
9

SARONNO / CERIANO LAGHETTO – Un obiettivo il sindaco leghista di Ceriano Laghetto l’ha già raggiunto, quello di tenere alta l’attenzione sul problema dello spaccio lungo la linea e nelle stazioni ferroviarie della Saronno-Seregno e nel vicino Parco Groane: la clamorosa decisione di spostare, a tempo indeterminato, tutte le riunioni del consiglio comunale dal Municipio alla stazione preferita da spacciatori e clienti, quella di Ceriano Groane, sta suscitando grande clamore.

Stasera, martedì, alle 20.30 la prima riunione del consiglio in stazione ma tutta la giornata è stata molto intensa per il sindaco Cattaneo invitato in mattina a parlarne alla trasmissione “Orario continuato” di Antenna 3, poi nel pomeriggio a La7 e quindi alle 19 è atteso il suo intervento al Tg3 Lombardia. Poi, l’allestimento della sala consigliare “sotto le stelle” all’ingresso della stazione; dove ci saranno sicuramente anche tanti giornalisti e le telecamere delle tv locali e nazionali.

(foto: il sindaco cerianese Dante Cattaneo ad Antenna 3)

29052018

9 COMMENTI

  1. …zzo! FAGIOLI!!! Ma non hai ancora capito che il problema è in comune (non in municipio!) con Ceriano? Dante è avanti anni luce e già a distanza siderale. Striscia ha messo in luce tutto: la droga si acquista a Saronno, in stazione, penso almeno questo ti sia chiaro, quindi forse era il caso di unirsi alle iniziative del sindaco di Ceriano (che è leghista, proprio come sei tu!) MA SEI RIMASTO IN SILENZIO (come al solito): altra occasione persa per cercare di risolvere uno dei tanti problemi che affliggono Saronno.

  2. Cattaneo, questa volta un posto a Roma con le prossime politiche, te lo sei proprio guadagnato.

  3. Prestateci anche solo la metà del vostro Sindaco… vi prego… solo metà!

  4. Farei subito un consiglio intercomunale delle groane che sovantendi tutto il territorio delle groane è ora di risolvere il problema dello spaccio!

  5. Grande plauso al sindaco Cattaneo. Ne prenda esempio il sindaco Fagioli. Altro che sicurezza……ci vogliono i fatti non parole …. o meglio…..i silenzi….

  6. Anche a Solaro, a Villaggio Brollo sul proseguimento di via Parini c’è un fiorente luogo di spaccio in pieno giorno, le auto entrano e, all’altezza della staccionata, si vede sbucare il pusher, si avvicina all’auto, scambio denaro/droga e via…. è un viavai continuo le forze dell’ordine sono state avvertite, il sindaco credo sia al corrente…

Comments are closed.