CARONNO PERTUSELLA – Ultima uscita del Venezuela a Caronno Pertusella, domenica pomeriggio. Dopo i due test match con l’Italia, valevoli per il “Torneo della Repubblica”, si completa dunque anche il “Torneo Città di Caronno”, giovedì scorso la prima sfida Caronno-Venezuela, vinta dalle sudamericane al tie-break; nel pomeriggio domenicale dunque anche il secondo incontro sempre con Caronno & friends, alla fine sconfitto ma pure in questo caso solo al tie-break.

Le caronnesi partono schierando in pedana di lancio l’americana Kathy Knapp in “prestito” dalle Thunders Castellana, che mette a segno un buon numero di strike out. Con risultato inchiodato sul pari. Alla quarta ripresa Sheldon assiste per Salvioni per una doppia eliminazione ma con un doppio Jimenez spinge Coscorrosa a segnare il primo punto della partita : 0-1. Dalla quinta ripresa Bianca Messina rimpiazza Knapp in pedana di lancio, Caronno rischia e rimette Knapp in pedana per chiudere l’inning. Anche nel Venezuela un avvicendamento in pedana, Perez lascia il posto a Glorianis. Sesto inning: Alicart innesca il tentativo di rimonta, si arriva a basi piene, sulla rimbalzante corta di Bianchi “entrano” i punti di Alicart e Sheldon: 2-1. Poi il Caronno del manager Argenis Blanco dilaga e arriva il 3-1 sulla valida di Salvioni. All’ultimo attacco entrano due punti per le venezuelane: 3-3. Anche stavolta, come nelle altre partite del Venezuela al “Nespoli”, si va al tie-break. Battuta lunga ed entra i punti di Soto, Feumayor, Lozada e Coscorrosa, 7-3 con Messina e Durot ad alternarsi in pedana per Caronno. Mentre il successivo attacco delle caronnesi è inconcludente.

03062018