ORIGGIO – Prima hanno dovuto raffreddare il macchinario e poi spegnere le fiamme all’interno: è stato lunedì di super lavoro per i pompieri del distaccamento di Saronno intervenuti in via Primo maggio per l’incendio scoppiato in un’azienda di via Primo Maggio azienda specializzata nella riciclo del vetro.

Le fiamme sono scoppiate all’interno di un maxi macchinario utilizzato per essicare. A dare l’allarme alcuni vigilantes che hanno subito chiamato i vigili del fuoco appena avvistato il fumo. I pompieri del distaccamento di Saronno sono arrivati sul posto in pochi minuti e si sono messi subito all’opera.

Hanno prima raffreddato l’esterno del dispositivo e poi hanno domato le fiamme all’interno. Un’operazione lunga che tra spegnimento e controlli si è protratta fino alle 9. Nessun danno alla struttura che i pompieri hanno controllato con cura per evitare che il fumo o il calore avessero creato problemi. Già in mattinata il personale si è messo al lavoro per le verifiche del caso e per riattivare l’attività.

(foto archivio)

05062018