Home Groane Ladri di rame arrestati a Limbiate

Ladri di rame arrestati a Limbiate

235
4

LIMBIATE – Due italiani ed un rumeno sono stati beccati nei giorni scorsi mentre tentavano un furto di rame in un deposito giudiziario in via Fiume.

L’allarme è stato lanciato dal proprietario del magazzino, che si è accorto che tre uomini – due italiani di 55 e 57 anni già noti alle forze dell’ordine ed un giovane 24enne incensurato di nazionalità rumena, tutti risultanti poi residenti a Desio – stavano cercando di caricare su un furgone alcuni motorini sequestrati e ricoverati nel deposito di custodia giudiziaria dei veicoli sito in via Fiume, probabilmente per ricavarne rame da rivendere.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Limbiate, coadiuvati dai colleghi della radiomobile di Desio, che hanno messo in fuga i tre ladri costringendoli a scappare a piedi: raggiunti dagli uomini dell’Arma, a carico loro è scattato l’arresto.

05062018

4 COMMENTI

  1. Scusate, ho riletto 3 volte l’articolo ma non ho trovato il nesso tra “motorini” e “furto di rame”.
    A meno che non si parli di motorini elettrici (effettivamente composti da diversi avvolgimenti di filo di rame). Ma esistono magazzini di motorini elettrici sotto sequestro?

Comments are closed.